IL VOLO DELL'AQUILA

volo_aquila.jpg

Un'aquila rapace vola verso il sole sulla savana del Serengeti, dove nella penombra pascolano gnu, zebre e gazzelle. Lo sguardo diretto verso la luce, le ali estese.

E’ così che inizio questo mio Buon Anno, con massima gratitudine per la tanta luce con cui mi avete positivamente travolto dopo la mia ultima mail, dove attraverso il dono del libro "Tu sei Natura" ho cercato di trasmettere un cambio di paradigma, privilegiando la condivisione di un messaggio che sono felice sia arrivato.

Grazie per i vostri apprezzamenti, la forte sintonia che ho sentito, le vostre riflessioni e le tante richieste. A conferma che quando si agisce con uno scopo nobile che nasce dal cuore, poi questo genera azioni simili e ritorna alla fonte molto più grande.

Voglio entrare in questo nuovo anno con questa consapevolezza e con la certezza che il contributo di ciascuno di noi è straordinariamente importante, anzi determinante, per la direzione che prende il mondo.

Da lassù quest'aquila rapace osserva il profondo chiaroscuro in cui l’umanità si è divisa in questi ultimi due anni. La tela su cui gli umani dipingono è la stessa, i toni che utilizzano sono molto diversi.

La prima tonalità, apparentemente dominante, trasmette le gradazioni scure della paura e della separazione, tra noi stessi e dalla Natura.

La seconda, silenziosa ma potente, vibra nelle sfumature luminose dell’unione, della resilienza, della consapevolezza.

La prima sceglie la divisione, la povertà, la schiavitù. La seconda sceglie la comunione, l’abbondanza, la libertà.

In questa profonda diversità l’aquila rapace ha scelto di volare lassù, al di sopra delle paure e delle menzogne della miseria umana, lassù dove sa che appartiene.

Per librarsi in volo, ha avuto fiducia nelle sue ali, ha trovato il coraggio di spiccare il balzo, ha onorato la sua identità e ha trasmesso coraggio ad altre giovani aquile per condividere insieme il cielo. Che è grande e accoglie tutti.

L'augurio più sincero, che rivolgo a te così come a me stesso, è di elevare la tua coscienza e creare oggi il tuo domani come desideri.

Che sia per te un Meraviglioso Anno Nuovo, con la consapevolezza che per buona parte sei tu a decidere che sia così.